May 1

La Cina tra spazio pubblico, sovrappopolazione e scena indipendente

mayongfeng , 12:39 , media | 消息 , 评论(0) , 引用(0) , 阅读(9073) , Via 本站原创
  • Quali sono e come sono gestite le diverse tipologie di spazi culturali in Cina, e quale il ruolo degli artisti nell'autogestione della produzione artistica? Qual è il rapporto instaurato dagli artisti con lo stravolgimento dello spazio pubblico, la sovrappopolazione, e lo sfruttamento delle risorse in Cina? Come definire il ruolo pubblico dell'artista in Cina? Cinque artisti e curatori da Beijing, Chongqing e Shanghai, intervengono al MACRO per aprire un confronto tra spazi di espressione e produzione artistica in Cina ed Europa.

    Intervengono
    Boliang Shen, curatore e giornalista, Beijing
    Ma Yongfeng, artista, Beijing
    Ni Kun, curatore, Chongqing
    You Mi, scrittrice e artista, Beijing
    Zhou Xiaohu, artista, Shanghai
    da definire, artista in residenza al MACRO, Roma
    Modera
    Lorenzo Marsili, Co-direttore di European Alternatives

    L'incontro sarà tenuto in italiano, con servizio d'interpretariato da e verso il cinese.

    Ma Yongfeng, artista e performer, presenterà l'esperienza del collettivo artistico Forget Art di Beijing, che si caratterizza per vari interventi artistici condotti nello spazio pubblico di diverse città e focalizzate sullo studio delle nuove forme urbane in Cina. Ni Kun, curatore dell\'organizzazione d\'arte indipendente Organhaus, esporrà un progetto artistico internazionale ora in corso nel bacino delle Tre Gole, che spinge artisti cinesi ed europei a confrontarsi con la rapida trasformazione dell\'area metropolitana di Chongqing, che con oltre trenta milioni di abitanti è la più grande della Cina. Un dibattito con la partecipazione del curatore Boliang Shen e degli artisti You Mi e Zhou Xiaohu approfondirà il rapporto tra la nascita di spazi di produzione artistica e la recente urbanizzazione in Cina, cercando un confronto con modelli europei.

    L'incontro è organizzato da European Alternatives, l'ente organizzatore del Transeuropa Festival, in occasione del quale è stata invitata in Italia questa delegazione di artisti e curatori cinesi. La loro partecipazione proseguirà a Bologna l'11 e il 12 maggio 2012, quando avrà luogo una performance pubblica di Ma Yongfeng nella centrale Piazza Re Enzo, curata da Luigi Galimberti Faussone e realizzata con il patrocinio del Comune di Bologna e il sostegno della Regione Emilia-Romagna.
发表评论

昵称

网址

电邮

您也可用OpenID登入:
打开HTML 打开UBB 打开表情 隐藏 记住我 [登入] [注册]